I miei invitati

CLICCA FACILE !!!

25 nov 2009

Il babà

Questo è un dolce particolare,caratteristico di Napoli.
Ci sono persone a cui non piace,per la presenza del rum,ma vi posso assicurare che è un dolce dalla consistenza leggerissima,morbida e sugosa.Provare per credere!
Occorrono:
225 gr di farina setacciata
75 gr di burro morbido
1 cucchiaino di zucchero
1/2 lievito di birra
4 uova
1 pizzico di sale
Mettete tutti gli ingredienti in un recipiente e mescolateli bene(se volete potete usare le fruste),dovete essere sicuri che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.




Imburrate la forma del babà,sia le pareti che il fondo.Versatevi il contenuto e mettete a lievitare in luogo caldo per 4 ore.Trascorso questo tempo,mettete in forno a 170-180 ° per 40 minuti o quando la superficie diventa dorata.
Estraete dal forno e lasciate raffreddare.
Nel frattempo preparate lo sciroppo liquoroso con:
150 gr di zucchero
125 gr di rum
375 gr di acqua
Metteteli in un contenitore e mescolate con un cucchiaio fino a quando lo zucchero si sia sciolto completamente.


Una volta che il dolce è diventato freddo,estraetelo dalla forma,capovolto su un piatto da portata.Quindi la superficie del dolce visibile nella forma sarà la base!
Adesso armatevi di pazienza e cucchiaio,perché occorre bagnare il dolce,finché tutto lo sciroppo sarà assorbito...e intendo tutto!Quindi quando finisce dal recipiente e lo ritrovate sul fondo del piatto,con il cucchiaio bagnate il dolce,su la parte esterna e la superficie.



Zucchero e cannella

Peperoni con scamorza al forno


Ricetta gustosa e veloce.

Ecco gli ingredienti:
peperoni del colore che preferite,regolatevi voi per il peso.
Puliteli,lavateli e privateli dei semini.Tagliateli a strisce lunghe e non troppo sottili.Fateli saltare in padella con olio extra vergine,aglio tritato e del prezzemolo,se piace.
Portate a metà cottura.
Accendete il forno a 180 °-200°

Tagliate del formaggio filante a dadini o a fette,come preferite,ponete un primo strato di peperoni sul fondo di un recipiente di vetro o anti aderente,mettete su la scamorza,un altro strato di peperoni,scamorza,ecc,fino a concludere gli ingredienti.



Una bella manciata di parmigiano grattugiato e se vi va anche un leggero strato di pangrattato,mettete in forno a gratinare per 10 minuti e servite,bello croccante.


Zucchero e cannella

Penne rigate alla bolognese

Questo piatto è semplice e veloce.Per 4 persone:
tagliate a dadini 1 carota,tritate 1/2 cipolla,mettete in una casseruola con poco olio extra vergine e 5 gr di burro.Fate soffriggere a fuoco basso finché la cipolla non diventa bionda.
A questo punto unite 200-250 gr di carne tritata e con un cucchiaio di legno,mescolate bene in modo da sfaldarla.Dopo 10 minuti unite 200 gr di piselli,cuocete coperto a fuoco basso per altri 10 minuti.


Nel frattempo preparate l'acqua per la pasta e scegliete il formato che più vi piace.
Unite 400 gr di passata di pomodoro,salate e mettete di nuovo il coperchio.Cuocete altri 15 minuti.Aggiungete poi basilico fresco e cuocete per altri 5 minuti...se dovesse risultare troppo liquida la salsa,fate cuocere i restanti 5 minuti senza coperchio e a fuoco alto.
Scolate la pasta al dente,unite il sugo preparato e una buona manciata di parmigiano grattugiato.


Zucchero e cannella

nuovo premio

I premi stanno arrivando anche in questo blog.....
Questo premio mi è stato dato da Paola
E' stata tanto carina da ricordarsi che questo mio nuovo e piccolo blog,ha pochi premi.
Però devo dire che dal 30/09/2009 ne ha fatta di strada in così pochi mesi.....
Allora come non postare il suo premio?
Ho visto,però che bene o male un po' tutte l'avete,quindi non starò qui ad elencarvi le fortunate vincitrici del premio,ma lo metterò a disposizione di chi lo vuole.Ancora un grazie a Paola.

08 nov 2009

Cicoli o ciccioli in padella



Questa,più che una ricetta vera e propria è da considerarsi uno "sfizio",un piatto veloce,calorico e saporitissimo.
I cicoli o ciccioli sono la lavorazione di un procedimento particolare della carne e grasso di maiale,cotte e poi pressate,da qui si ricavano le fette .
Per questo piatto sarebbe l'ideale fornirsi di fettine più doppie.
Fate riscaldare una padella anti aderente ,senza condimento.Spolverizzate il fondo di sale fino e pepe,mettete le fette di cicoli e fate rosolare,dopo 2 minuti ,girate lato salate e pepate.
Servite caldo



Se volete il massimo della goduria....prendete delle fette di buon pane fresco ,unite le fettine di cicoli e della ricotta fresca....
Zucchero e cannella

Biscotti di Gatwich

Questi biscotti,delicati e perfetti sia per la colazione che per la merenda,non rendono assolutamente come immagine fotografica.Purtroppo non li avevo ben distanziati.
Ma procediamo per la preparazione.


Spezzettate grossolanamente 300 gr di cioccolato fondente.
Mescolate 1 uovo con 125 gr di zucchero,unite 125 gr di burro morbido e mescolate ancora.
Versate pian piano 125 gr di farina e 1 cucchiaino di lievito per dolci,accendete il forno a 190 °.
Unite adesso la cioccolata e mescolate bene.
Foderate con carta da forno una placca e con l'aiuto di 2 cucchiaini disponete dei mucchietti ben distanziati.
Infornate per 10 minuti e aspettate 5 minuti prima di staccarli.
Metteteli in un piatto e sploverizzateli di cacao amaro.





Zucchero e cannella

04 nov 2009

Assegnato premio commentatrice!

Ci siamo....!!!!!Abbiamo una vincitrice per il settore "commenti"...
La prima commentatrice del post del giorno 2 novembre per la" Commemorazione dei Defunti"....è Paola Pensavate che il gioco fosse finito?No..no,ci sono ancora dei premi in corso...ma non posso rivelarvi i giorni...mi dispiace!
Stamani ho spedito a Paola,il suo premio,spero che le piaccia.....appena le arriverà,posterò la foto,altrimenti che sorpresa sarebbe!
Comunque Paola,oltre ad essere una commentatrice del mio blog è anche una sostenitrice...
Lei è la titolare di ben 4 blog,andate a farci un salto,ognuno parla di argomenti diversi...c'è ne per tutti i gusti!
Allora alla prossima vincitrice!!!!
Zucchero e cannella

Sindrome di Rett

Questa sera passando tra i vari blog a curiosare ho trovato ,nel blog della Marina ,questo post su una malattia genetica rara...detta "Sindrome di Rett".Dopo aver fatto delle rapide ricerche su internet,a proposito di questa patologia,ho deciso di postare anch'io qualcosa per portare nelle vostre case delle piccole informazioni.
Questa sindrome,rara a mutazione genetica,colpisce prevalentemente le bambine.




La sua manifestazione avviene solo dopo i primi 6 - 18 mesi di vita.
Infatti è solo allora che le bambine colpite,dimostrano particolari segni e sintomi,che portano ,in seguito a diagnosticare tale patologia.
I soggetti colpiti manifestano incapacità nel parlare e nel comunicare,non riescono più ad utilizzare le mani,quindi non possono più alimentarsi da sole,prendere oggetti,scrivere,disegnare; non riescono più a camminare e chi lo fa assume atteggiamenti e posture particolari a gambe rigide e allargate o sulla punta dei piedi.Si verificano crisi epilettiche,disturbi del sonno,difficoltà nella respirazione,nel deglutire e nel mangiare.E tanto altro...per chi volesse approfondi re vi lascio il link dell'associazione italiana
Ad oggi,poco o niente si sa,ma molti progressi sono stati fatti.
Non esiste ancora una cura,anche se sembra che una nuovo farmaco ,si stia sperimentando in America.
In Italia oltre a Telethon che finanzia ben 2 progetti,svolgono un ruolo fondamentale anche la collaborazione tra la Pro Rett ricerca,il San Raffaele e l'università dell'Insubria,con la creazione di un'unico laboratorio di ricerca chiamato "SAN RAFFAELE RETT RESEARCH CENTER"....
Date un'occhiata ai ricercatori e ai loro sponsor,collaborano italiani ,americani,tedeschi,giapponesi......Ford,fondazioni,associazioni,tutti fanno la loro parte!
Noi,vogliamo restare a guardare?Cosa possiamo fare noi, singoli cittadini?
Per quanto mi riguarda mi servirò del loro Mercatino...(clicca su mercatino di Pro Rett).
Natale è alle porte,a tutti servono cartoline d'auguri,anche personalizzabili..con il logo!
Perché non munirsi o regalare un set di porta candele in vetro....o palline decorate,per l'albero di Natale..o ancora un CD con brani musicali di Natale e candele profumate....
Perché non rinnovare il portachiavi o il portamonete?!...E i prezzi sono irrisori davvero!!!!
Allora fateci un salto..non perdete questa possibilità...aiuterete voi stessi e gli altri.

Zucchero e cannella e Lufantasygioie

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails